Ignora collegamenti di navigazione
Bonus “Mamma domani” dal 4 maggio 2017
 
Con le circolari n.39 del 27/0272017 e n.61 del 16/03/2017 sono state emanate le prime indicazioni sul premio per la nascita di un bambino o l’adozione di un minore.
Il bonus “Mamma domani” (conosciuto anche come bonus gravidanza o premio alla nascita)consiste in un assegno una tantum, senza possibilità di rateizzazione, dell’importo di 800 euro riconosciuto alle donne in gravidanza nel 2017. L’importo è corrisposto direttamente dall’INPS che, su domanda della donna gestante o della madre, provvede al pagamento per ogni figlio concepito, nato o adottato/affidato. Se è stata già presentata la domanda in relazione all’evento compimento del 7° mese di gravidanza, non si dovrà presentare ulteriore domanda in relazione all’evento nascita. L’assegno è finalizzato a coprire i costi delle visite mediche e le spese necessarie per il mantenimento del neonato, molte delle quali emergono nei mesi prima della nascita.
Possono beneficiarne tutte le donne incinte dal settimo mese di gravidanza nel 2017, a prescindere dal reddito e dalla situazione patrimoniale del nucleo familiare e tutte le madri di bambini nati dal primo gennaio 2017. Non sarà necessario allegare l’Isee alla domanda. La domanda deve essere presentata all’Inps telematicamente accedendo alle pagine WEB – Servizi telematici tramite PIN dispositivo. Per entrare nel portale cliccare su
www.inps.it. Entrati nel sito cliccare sul rettangolo notizia “Online il servizio per richiedere il premio alla nascita 800 euro” poi cliccare su “servizi per il cittadino” e successivamente “autenticazione” dove immettere il PIN dispositivo. Cliccare poi su “domanda di prestazioni a sostegno del reddito” ed infine su “premio alla nascita”; oppure si può fare tutto questo tramite l’aiuto di un intermediario abilitato CAF o Patronato. Bisogna allegare il certificato del medico specialista del SSN che attesti la data presunta del parto. Se invece la nascita del figlio è già avvenuta, la madre dovrà fare un’autocertificazione contenente la data del parto e le generalità del nuovo nato.
Per ulteriori chiarimenti è possibile chiamare il nostro ufficio, nelle giornate di  lunedì e mercoledì dalle ore 9:00 alle 13:00 e il venerdì dalle ore 15:30 alle 19:30, al numero 06 62280408; oppure potete inviare una mail all’indirizzo elma.basile@snadir.it  che si rende sin d’ora disponibile a seguire la pratica.
 
 
 
Professione i.r., 8 maggio 2017, h. 19.00