Ignora collegamenti di navigazioneHome

News

Organico di diritto dei docenti di religione (di ruolo e non di ruolo) per l'a.s. 2017/2018, avviata la rilevazione

Dal 10 al 31 maggio 2017 saranno attive le funzioni per la rilevazione dell’organico di diritto del personale docente di religione (di ruolo e non di ruolo) per l’anno scolastico 2017/2018. Tale rilevazione rappresenta un momento importante sia per i docenti di religione di ruolo che per gli incaricati annuali: nell’organico, infatti, sono comprese il 100 % delle cattedre, sia le cattedre ricadenti nel 70% che quelle ricadenti nel 30%.

Ancora un passo avanti nella chiarificazione delle norme a tutela dell'irc nella scuola

La FGU/SNADIR ha ottenuto dal MIUR l’inserimento, nella circolare sugli organici (Nota prot. prot. 0021315 del 15-05-2017), della specificazione circa le attività di potenziamento utilizzate in modo improprio come attività alternativa all’insegnamento della religione cattolica.

Mobilità territoriale/professionale e Graduatoria Regionale del personale docente di religione per l'a.s. 2017/2018

Pubblicata l’ordinanza ministeriale che disciplina la mobilità e la graduatoria regionale del personale docente di religione cattolica per l'a.s. 2017/2018.  Termine ultimo presentazione domande di mobilità territoriale e professionale: Martedì 16 maggio 2017 Termine ultimo presentazione scheda per la graduatoria regionale: Lunedì 29 maggio 2017

Ultimi aggiornamenti

Ricorso al TAR del Lazio per l’inserimento in GAE dei Diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/2002

Ricorso al TAR del Lazio per l’inserimento in GAE dei Diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/2002

Coloro i quali non risultano ancora inseriti nelle GAE infanzia/primaria, possono manifestare il loro interesse ad impugnare il prossimo Decreto Ministeriale per l'aggiornamento delle Graduatorie, qualora si perpetrasse il rifiuto da parte del MIUR relativo all'inserimento nelle predette Graduatorie per i Diplomati Magistrale entro l'anno scolastico 2001/2002

Professione ir 05/2017

Professione ir 05/2017

Sommario: Deve essere possibile! - Pensione anticipata con invalidità superiore al 74% - Nuove disposizioni per i controlli di regolarità amministrativa e contabile - Ancora un passo avanti nella chiarificazione delle norme sul credito scolastico e attività alternative - La globalizzazione e i suoi nodi etici nella riflessione dell’insegnamento della religione - Deflazione salariale, disoccupazione 'competitiva' e crisi della domanda aggregata - Non dovremmo chiedere: “Che voto hai preso?”, Ma: “Che cosa hai imparato?”/Fine - Il Dialogo alunno – docente nell’attività didattica....

Organico di diritto dei docenti di religione (di ruolo e non di ruolo) per l'a.s. 2017/2018, avviata la rilevazione

Organico di diritto dei docenti di religione (di ruolo e non di ruolo) per l'a.s. 2017/2018, avviata la rilevazione

Dal 10 al 31 maggio 2017 saranno attive le funzioni per la rilevazione dell’organico di diritto del personale docente di religione (di ruolo e non di ruolo) per l’anno scolastico 2017/2018. Tale rilevazione rappresenta un momento importante sia per i docenti di religione di ruolo che per gli incaricati annuali: nell’organico, infatti, sono comprese il 100 % delle cattedre, sia le cattedre ricadenti nel 70% che quelle ricadenti nel 30%.

Ancora un passo avanti nella chiarificazione delle norme a tutela dell'irc nella scuola

Ancora un passo avanti nella chiarificazione delle norme a tutela dell'irc nella scuola

La FGU/SNADIR ha ottenuto dal MIUR l’inserimento, nella circolare sugli organici (Nota prot. prot. 0021315 del 15-05-2017), della specificazione circa le attività di potenziamento utilizzate in modo improprio come attività alternativa all’insegnamento della religione cattolica.

Adempimenti fine anno scolastico 2016/2017

Adempimenti fine anno scolastico 2016/2017

Crediti, documento consiglio di classe, scrutini finali, valutazione dell'irc e del comportamento, tabelle per attribuire il credito scolastico, dichiarazione da inserire a verbale qualora l'irc non venga considerato nel credito scolastico, il voto dell'insegnante di religione in sede di scurtinio finale è determinante

Bonus “Mamma domani” dal 4 maggio 2017

Bonus “Mamma domani” dal 4 maggio 2017

 Il bonus “Mamma domani” (conosciuto anche come bonus gravidanza o premio alla nascita)consiste in un assegno una tantum, senza possibilità di rateizzazione, dell’importo di 800 euro riconosciuto alle donne in gravidanza nel 2017.

4 maggio, Corso di aggiornamento ADR a Roma: “La dimensione europea dell'educazione”

4 maggio, Corso di aggiornamento ADR a Roma: “La dimensione europea dell'educazione”

Si è tenuto a Roma il nuovo corso di aggiornamento indetto dall’Associazione dei Docenti di Religione ADR in collaborazione con lo Snadir che ha coinvolto oltre 100 insegnanti di religione cattolica sul tema “La dimensione europea dell’educazione”. 


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10